Al progetto Ecolibera il premio “Le Fonti Awards”

By 12 novembre 2018 Press

L’iniziativa ha ricevuto il riconoscimento come “Eccellenza dell’anno/Innovazione&Leadeship” per la gestione immobiliare sostenibile

Redazione - CanaleEnergia.com

Un nuovo concept di casa, Off-Grid-Ready, con emissioni e bollette zero.

Redazione - CanaleEnergia.com

previous arrow
next arrow
Slider

Un nuovo concept di casa, Off-Grid-Ready, con emissioni e bollette zero. E’ il progetto Ecolibera, promosso dalla società Finlibera Spa, che si è aggiudicato ieri a Milano il premio Le Fonti Awards 2018 come “Eccellenza dell’anno/Innovazione&Leadeship” per la gestione immobiliare sostenibile.

Redazione - CanaleEnergia12 novembre 2018

Motivazione del premio

Nello specifico l’azienda, come si legge in una nota, è stata premiata per la capacità di essere “una realtà moderna e in forte crescita, che opera con estrema cura verso la natura e il sociale. In particolare per il brillante progetto immobiliare Ecolibera, che coniuga la sostenibilità integrata con l’innovazione progettuale, in perfetta armonia con i principi della bioedilizia”.

Promuovere una gestione immobiliare sostenibile

“Vantiamo un notevole incremento di progetti e risultati e questo premio ne corona il successo –sottolineano in nota Dario Mortini e Pierpaolo Zampini i due co-amministratori di Ecolibera – Il fatto di averci individuati come realtà unica sul territorio nazionale a portare avanti su più livelli una gestione immobiliare sostenibile si traduce nel fatto che con Finlibera uniamo la progettazione di immobili ad altissima efficienza energetica alla capacità di riqualificare edifici sfitti per valorizzarli come nuove risorse. Una convergenza di scopo, quindi, tra Ecolibera.it e MilanoStanze.it, i nostri brand di punta nel panorama dell’innovazione immobiliare in Italia”.

Le abitazioni Ecolibera

Le prime case Ecolibera sono in vendita in vari lotti dell’area metropolitana milanese. Nel territorio friulano sono stati ultimati i primi esempi di edifici in bioedilizia con impiego di strutture lignee e tamponamenti in canapa-calce (tecnica bioclimatica ad alto valore ambientale) realizzati dalla rete d’impresa Ecolibera e Accademia della Bioarchitettura.